L’Associazione Marinai Milanesi nasce nel 1911 come società di mutuo soccorso.
E’ intestata ad Aristide Carabelli **, Medaglia d’Oro al Valor Militare.

L’Associazione considera nei suoi ranghi tutti i cittadini di nazionalità italiana, anche se residenti all’estero, che servono od hanno servito la Patria con fedeltà ed onore nella Marina Militare o in guerra nella Marina Mercantile. Attorno a questo nucleo fondante, si ritrovano tutti coloro che si riconoscono nello spirito, nell’etica e nelle tradizioni marinare e che intendono perpetrare ed espandere la cultura marittima.

L’Associazione accoglie tutti coloro che intendono partecipare ad un progetto di vita attiva e propositiva, ad una rinnovata “vita di bordo” che consenta di mantenersi solidali, uniti e proficuamente in servizio, ovunque ciò sia richiesto o realizzabile.

Nel 1952, a seguito della costituzione dell’ANMI (Associazione Nazionale Marinai d’Italia), diviene un’associazione d’arma, la prima sede riconosciuta in Italia, con l’attuale denominazione:
A.N.M.I. ASSOCIAZIONE NAZIONALE MARINAI D’ITALIA – I GRUPPO – MILANO

**

Medaglia d'Oro al Valor Militare alla Memoria - nastrino per uniforme ordinaria Medaglia d’Oro al Valor Militare alla Memoria
«Volontario nei mezzi d’assalto della R. Marina, nel tentativo di forzamento di una delle più potenti e meglio difese basi navali avversarie, accertata la difficoltà di aprire altri varchi, si lanciava deliberatamente con il proprio mezzo carico di esplosivo contro le ostruzioni del porto per aprire breccia all’irruzione dei compagni d’arme.Fatto esca del suo stesso corpo scompariva nell’esplosione che apriva ai sopravvissuti la via del successo.

Non disperato gesto di combattente esaltato ma cosciente stoica decisione oltre ogni dovere, perché dal sacrificio del singolo scaturisse il successo collettivo. Olocausto purissimo che poteva restare ignorato, offerto alla Patria per la sua grandezza e per la continuità delle gloriose tradizioni delle Regia Marina»
— Acque di Malta, alba del 26 luglio 1941